^Back To Top

CP Madonna del Pilastrello Bresso

Al cinema

Programma cinema

Newsletter

Login Form

S. Giuseppe Facebook

Status
Oratorio S. Giuseppe Bresso
L'Osservatore Romano
Dignità, non elemosina Papa Francesco alla conferenza internazionale sull’alimentazione denuncia il paradosso dell’abbondanza e la mancanza di solidarietà Il messaggio di Papa Francesco è ancora una volta chiaro, senza ambiguità o fraintendimenti: l’uomo affamato ha bisogno di dignità, non di elemosina. E ai partecipanti alla seconda conferenza internazionale sulla nutrizione in corso a Roma nella sede della Fao, dove si è recato giovedì mattina, 20 novembre, il Pontefice ha rivolto un forte monito: non ci si può più nascondere dietro sofismi, manipolazioni di dati, presunte strategie di sicurezza nazionale, crisi economiche. http://www.osservatoreromano.va/it/news/dignita-non-elemosina#sthash.bsRn6Qb1.dpuf
2014-11-21 07:58:34
CommentLike
Oratorio S. Giuseppe Bresso
http://www.incrocinews.it/arte-cultura/non-esistono-ragazzi-cattivi-1.100283
Non esistono ragazzi cattivi
www.incrocinews.it
In questo nuovo libro i ragazzi della comunità Kayros di don Claudio Burgio raccontano le loro drammatiche esperienze di giovani vite. Con una speranza ritrovata.
2014-11-21 07:55:39
CommentLike
Oratorio S. Giuseppe Bresso
Oratorio S. Giuseppe Bresso commented on his own post.
2014-11-19 18:47:39
Twitter
Oratorio S. Giuseppe Bresso
Cinema-teatro S.Giuseppe: cineforum giovedì 20: FATHER & SON film venerdì 21, sabato 22 e domenica 23: IL MIO AMICO NANUK
2014-11-19 15:20:16
CommentLike@osgbresso on Twitter
Status
Oratorio S. Giuseppe Bresso
Circolo Cinematografico Bresso
Domani arriva Steve Mc Queen con il suo "12 anni schiavo", un film potente e sconvolgente sul dramma della schiavitù nell'America dell'Ottocento. Tre premi Oscar e un enorme successo internazionale per una delle pellicole più significative del 2014. Ecco il commento di Natalia Aspesi de La Repubblica: "Candidato a nove Oscar, il film di Steve McQueen racconta di Solomon Northup, un uomo di colore nato libero, che vive come i bianchi, se non per l’impossibilità di votare, con una moglie, due figlie e un cane, nello Stato di New York. Ma siamo nel 1841, l’importazione di schiavi dall’Africa è proibita e dal Sud hanno bisogno di manodopera per i campi di cotone e di canna da zucchero. Due energumeni gli promettono un lavoro come musicista, lo fanno ubriacare e il mattino dopo Northup è uno schiavo incatenato, imbarcato con altri disperati per New Orleans dove sarà messo in vendita. Il film è spietato, ha scene di violenza fisica e psicologica quasi insopportabili, ma mai quanto fu nella realtà. La sapienza del regista è quella di darci un’opera di fattura classica, per attanagliarci alla sorte di Solomon: che non vuole solo sopravvivere, ma tornare a vivere nella libertà. Sulla bella faccia di Chiwetel Ejofor passano tutti i sentimenti dal dolore alla speranza, dal sentirsi schiavo come gli altri ma anche uomo libero, che deve nascondere di saper leggere e scrivere per non essere ucciso". Natalia Aspesi, la Repubblica
2014-11-19 14:37:12
CommentLike
Copyright © 2013. CP Madonna del Pilastrello Bresso  Rights Reserved.