^Back To Top

CP Madonna del Pilastrello Bresso

Al cinema

Programma cinema

Expo 2015

Newsletter

Login Form

Home

Banco Alimentare

«Con il cibo che avanziamo e buttiamo potremmo dar da mangiare a tantissimi. Se riuscissimo a non sprecare, a riciclare il cibo, la fame nel mondo diminuirebbe di molto. Ci sono tanti bambini che piangono perché hanno fame. L'altro giorno all'udienza del mercoledì, dietro una transenna, c'era una giovane mamma col suo bambino di pochi mesi. Quando sono passato, il bambino piangeva tanto. Le ho detto: signora, credo che il piccolo abbia fame. Lei ha risposto: sì sarebbe l'ora... . Ho replicato: ma gli dia da mangiare, per favore! 
Ecco, vorrei dire lo stesso all'umanità: date da mangiare! Quella donna aveva il latte per il suo bambino, nel mondo  abbiamo sufficiente cibo per sfamare tutti. Se lavoriamo con le organizzazioni umanitarie e riusciamo a essere tutti d'accordo nel non sprecare il cibo, facendolo arrivare a chi ne ha bisogno, daremo un grande contributo per risolvere la tragedia della fame nel mondo. Vorrei ripetere all'umanità ciò che ho detto a quella mamma: date da mangiare a chi ha fame! La speranza e la tenerezza del Natale del Signore ci scuotano dall'indifferenza». 
dall'intervista di Andrea Tornielli a PAPA FRANCESCO (da La Stampa 15 dicembre 2013)


Il  cibo  raccolto  sarà   distribuito  alle  oltre  8.800   strutture   caritative convenzionate  con  la  Rete  Banco  Alimentare  che  assistono  ogni  giorno  oltre 1.800.000 poveri.

«La vita umana, la persona non sono più sentite come valore primario da rispettare e tutelare, specie se è povera […].

Il consumismo ci ha indotti ad abituarci al superfluo e allo spreco quotidiano di cibo,

al quale talvolta non siamo più in grado di dare il giusto valore, che va ben al di là dei meri parametri economici. […]

Invito tutti a riflettere sul problema della perdita e dello spreco del cibo per individuare vie e modi che,

affrontando seriamente tale problematica, siano veicolo di solidarietà e di condivisione con i più bisognosi. […]

Quando il cibo viene condiviso in modo equo, con solidarietà, nessuno è privo del necessario,

ogni comunità può andare incontro ai bisogni dei più poveri».

(Papa Francesco, Udienza Generale del 5 giugno 2013)

S. Giuseppe Facebook

Oratorio S. Giuseppe Bresso
Scola: «La preghiera è la risposta più preziosa e immediata alle violenze del mondo»
www.incrocinews.it
A Radio Vaticana l’Arcivescovo indica l’atteggiamento del cristiano di fronte ai fatti di Parigi e alle altre situazioni di tensione dell’attualità internazionale e parla anche della libertà di stampa e di satira
2015-01-23 08:42:04
CommentLike
Oratorio S. Giuseppe Bresso
La preghiera della Diocesi dopo Parigi: «Un necessario momento di silenzio e meditazione»
www.incrocinews.it
Interesse, attenzione e raccoglimento: così le comunità ambrosiane hanno vissuto la preghiera straordinaria di domenica scorsa dopo i tragici fatti dell’attualità internazionale. Parlano alcuni parroci
2015-01-22 11:46:20
CommentLike
Oratorio S. Giuseppe Bresso
L’esercito birmano stupra, tortura e uccide due insegnanti cristiane Kachin
MYANMAR
La violenza si è consumata nel villaggio di Shabuk-Kaunghka, nello Stato Shan, dove le due 20enni si erano recate - volontarie - per garantire l’istruzione alle popolazioni locali. Dietro il brutale assalto una vendetta per gli scontri dei giorni scorsi fra militari e milizie ribelli Kachin. Condanna delle Chiese birmane, che ricordano l’opera dei volontari cristiani nel settore dell’istruzione.
2015-01-21 12:26:50
CommentLike
Copyright © 2013. CP Madonna del Pilastrello Bresso  Rights Reserved.